mostra fotografica di Cettina Calabrò Vari.Azioni T. dall’8-2 4-3-2008

Da venerdì 8 febbraio alle 18
presso la libreria Trame in via Goito 3/c

Mostra fotografica

Vari.Azioni T. di Cettina Calabrò

Il teatro di strada evoca immobili faraoni ritti su invisibili supporti, pronti a un inchino al tintinnare di monetine.
Il teatro di strada, quando ci inciampi, è una magia che ti cattura e ti innamora.
E’ il circo che ti fa tornare bambina.
E’ spalancare gli occhi, la bocca e il cuore e farsi catturare dall’inverosimile che diventa reale. E cominci a desiderare di seguirlo, come i commedianti di un’antica canzone del professore Vecchioni, e catturarne frammenti di immagini.
E’ stato il mio modo di andare, anche solo per brevi istanti, con loro.
Perché un teatro fuori dal teatro è solo un angolo diverso da cui guardare la vita che è solo la vita.

Cettina Calabrò ha 45 anni e vive in provincia di Reggio Emilia.
Si ostina a considerare la fotografia come uno strumento attraverso cui indagare narrativa, teatro e “quant’altro”.
Non ama troppo parlare di sè, ma spera di farlo adeguatamente attraverso le sue immagini.

Leave a Reply