21 aprile donne e resistenza 23 aprile Sound Of Silence mostra fotografica

Lunedì 21 aprile 2008
(Anniversario della Liberazione di Bologna)
alla libreria Trame in via Goito 3/c
alle 17,30

Donne e resistenza.
Beatrice Masella parla con Francesca Pucci Pertusi e Alba Piolanti

Due sguardi diversi di donne sugli anni della guerra e della resistenza, a Bologna città e a Cuserculi, un piccolo paese della Romagna.

“Avevo diciott’anni nel ’43” (Edizioni Colibrì) è il titolo del romanzo di Francesca Pucci Pertusi che racconta la sua esperienza di ragazza normale durante gli anni della guerra mentre ancora frequenta il Liceo Minghetti a Bologna, i bombardamenti, lo sfollamento, la nuova vita in un piccolo paese delle Marche dove conoscerà la resistenza.

“Voci di donne: storie di paese” (Il Ponte Vecchio edizioni) di Germana Cimatti e Alba Piolanti raccoglie 42 testimonianze di donne nate nei primi decenni del secolo scorso sulla loro vita a Cuserculi attraverso i grandi eventi della storia. Il borgo della valle del Bidente diventa simbolo dell’Italia povera e bracciantile del primo dopoguerra, dove le donne umili fanno di tutto: lavorano, allevano figli, rivendicano i loro diritti, partecipano alla resistenza.

Entrambi i libri ci sottolineano come la storia debba essere scritta da tutti e da tutte, restituendo a quelle protagoniste, attraverso la memoria, la dignità e la forza che meritano.

Mercoledì 23 aprile ore 18.00 presso la libreria Trame

S.O.S. Sound Of Silence
Progetto fotografico di Simone Caniati

Il giovane fotografo Simone Caniati condensa in poche immagini sintetiche
la sua personale riflessione sulla duplicità dello spazio contemporaneo, caotico e frenetico, e rumoroso,
eppure statico e bloccato, spazio di solitudine nel quale singole figure solitarie, chiuse in se stesse,
soffrono in silenzio di un disaccordo con il mondo.

Seguirà l’ormai consueto aperitivo,

Anna, Nicoletta e Orsola

Leave a Reply