ORARI LIBRERIA E INCONTRI FIERA DEL LIBRO PER RAGAZZI 2015

Nell’ambito della FIERA DEL LIBRO PER RAGAZZI di Bologna ecco gli orari di apertura della libreria
sabato 28 9,30 19,30
domenica riposo
lunedì 30 9,30 20,30
martedì 31 9,30 20,30
mercoledì 1 9,30 20,30
giovedì 2 9,30 16,30

La FIERA è aperta al pubblico sabato 28 e domenica 29 marzo.
Gratuito l’ingresso per bambini e ragazzi, aperta la mostra degli Illustratori e la libreria internazionale, e una buona proposta di incontri con autori e case editrici.
Non perdete l’occasione per immergervi i…

Ecco i nostri incontri.
Vi aspettiamo.

Quelle di Trame.

Lunedì 30 marzo alle 18,30 in libreria
inaugurazione della mostra di Roberta Terracchio autrice di “Oltre il cappuccio rosso” (edizioni Il Palindromo).
L’autrice parlerà del libro con Octavia Monaco.

Martedì 31 marzo ore 18,30 in libreria
presentazione del volume “Lupo in versi” di Eva Rasano (Bacchilega Junior).
L’autrice ne parlerà con Angela Catrani e Lisa Emiliani della Cooperativa Il Mosaico che coordina la collana Junior di Bacchilega editore.

Mercoledì 1 aprile alle 18,30 in libreria
presentazione del libro “La nonna addormentata” di Roberto Parmeggiani, illustrato da João Vaz de Carvalho (Kalandraka edizioni) .
L’autore ne parlerà con Lola Barcelò, direttrice di Kalandraka Italia.

Lunedì 30 marzo alle 18,30 in libreria
inaugurazione della mostra di Roberta Terracchio autrice di “Oltre il cappuccio rosso” (edizioni Il Palindromo).
L’autrice parlerà del libro con Octavia Monaco.

Cappuccetto Rosso, bimba indifesa vittima di abusi e violenza, trova la forza e il coraggio per “rifiorire” donna consapevole e forte. Questa, in breve, è la chiave interpretativa della celebre fiaba offerta dalla giovane illustratrice Roberta Terracchio.
Oltre ai disegni, l’autrice racconta il lungo viaggio che l’ha portata a disegnare una Cappuccetto Rosso inedita che riesce a superare la più dura delle prove.
Nel libro si traccia anche un breve itinerario attraverso i secoli alla scoperta delle diverse identità di Cappuccetto Rosso, a cominciare dalle storiche versioni di Charles Perrault e dei fratelli Grimm, fino ad arrivare a Italo Calvino e Beni Montresor.
«Quella bambina senza nome aveva ora un volto e una storia che finalmente le donava giustizia e speranza e, tra lacrime e paure, io ho finalmente iniziato a guardare Oltre il cappuccio rosso».
Con note di Daniela Thomas e Donatella Natoli della biblioteca “Le Balate” di Palermo.

Roberta Terracchio è nata a Palermo nel 1989. Nel 2013 si diploma all’Accademia di Belle Arti, corso Fumetto e Illustrazione, di Bologna. Durante gli anni bolognesi, insieme ad alcune colleghe di accademia, crea il gruppo artistico
Io Disegno A Modo Mio con il quale realizza la mostra “Mani in viaggio” e svariati laboratori per bambini.
L’esperienze accademiche e l’atmosfera bolognese la portano a evolversi verso uno stile evocativo e delicato che trova compimento proprio nelle tavole che illustrano il libro.

Daniela Thomas, tessitrice di storie e raccoglitrice di nessi, fa parte del Gruppo Maternage della Biblioteca dei Bambini e dei Ragazzi Le Balate di Palermo, è segretaria della sede palermitana del CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica) Meridionale, collabora con la Fondazione Fiumara d’Arte ed è una convinta sostenitrice del fatto che “la vera meta è il viaggio”.

Donatella Natoli ha 71 anni, è medico; all’Università, in Ospedale e sul territorio si è presa cura delle persone che ha incontrato e continua a farlo come operatrice della Biblioteca dei bambini e dei ragazzi Le Balate di Palermo.

Octavia Monaco nasce a Thionville nel nord della Francia da padre italiano del Salento e madre spagnola della Galicia.
A sei anni si trasferisce in Italia, a Bologna, dove vive e lavora.
È pittrice e illustratrice, inoltre è impegnata come docente all’Accademia di Belle arti di Bologna come insegnate di Illustrazione.

Martedì 31 marzo ore 18,30 in libreria
presentazione del volume “Lupo in versi” di Eva Rasano (Bacchilega Junior).
L’autrice ne parlerà con Angela Catrani e Lisa Emiliani della Cooperativa Il Mosaico che coordina la collana Junior di Bacchilega editore.

“Ma quanti versi fa il nostro Lupo? Ohhhh, grrr, ah ah ah, noninoninoni, bruum! Un libro tutto da scoprire e da vivere, esplorando il mondo che ci circonda.”
Un libro per bambini a partire dai sei mesi, un libro per scoprire il mondo meravigliandosi e facendo i versi.
Prendendo lo spunto dal celeberrimo “L’uccellino fa” edito da Babalibri alcuni anni fa e divenuto un classico per la prima infanzia, Eva Rasano ci presenta la sua proposta editoriale che vede protagonista un simpatico e divertente Lupo, che in situazioni quotidiane fa quei primi versi che spesso sono le prime espressioni di un bimbo molto piccolo.
La particolarità di questo libro è anche nella scelta della successione alfabetica dei versi.

Eva Rasano è nata a Cagliari nel 1970, dopo la maturità classica ha conseguito il diploma in grafica all’Istituto Europeo di Design. Ha illustrato e scritto vari testi per editori italiani e stranieri (Nicola Milano Editore, Kanoon Parvaresh, Gakken, UNICEF, Eikon, Candaghes, Anicia, Nuove Edizioni Romane, Giunti, Aisara).
È stata autrice per diversi anni delle illustrazioni per il calendario/bibliografia Nati per Leggere e Nati per la Musica della Provincia di Cagliari. Conduce laboratori d’arte, scrittura, costruzione del libro per bambini e ragazzi. Ha esposto in alcune mostre personali e numerose collettive. Cura allestimenti per mostre e installazioni. Ha collaborato con le riviste “Fuorilegge” (La lettura bandita), “AIE” (Associazione Italiana Editori) e collabora con la rivista “Piccole Impronte” (LAV Lega Antivivisezione). nel 2008 fonda l’associazione Bel e Zebù con cui continua a portare avanti progetti in ambito culturale e artistico.
www.evarasano.it

Mercoledì 1 aprile alle 18,30 in libreria
presentazione del libro “La nonna addormentata” di Roberto Parmeggiani, illustrato da João Vaz de Carvalho (Kalandraka edizioni) .
L’autore ne parlerà con Lola Barcelò, direttrice di Kalandraka Italia.

Prima di addormentarsi, la nonna cucinava, leggeva e raccontava storie; poi ha cominciato a fare delle cose strane…
Questo libro parla di un bambino e della sua nonna.
Questo libro parla di scordare e di ricordare, di restare e di partire.
Questo libro parla di pane e aquiloni, di una zuppa di fiori e di un invito per andare sulla luna.
Questo libro racconta anche una storia d’amore.
Un amore così grande che è capace di far scomparire un bambino dentro di sé.
Non ci credi? Beh, leggi per credere!
Uno splendido libro per tutte le nonne e i nonni che dimenticano, per tutti i bambini e le bambine affezionati ai propri.

Roberto Parmeggiani, nato a Bologna il 14 settembre 1976, è laureato in Scienze dell’educazione all’università di Bologna. È presidente dell’Associazione Centro Documentazione Handicap. Lavora con persone con disabilità, realizzando animazioni educative e conduce corsi di formazione per gli operatori che lavorano con la disabilità e, in generale, con la diversità. Temi con i quali si confronta anche con i ragazzi nelle scuole.
Ha pubblicato libri per bambini in Italia e all’estero.

https://robertoparmeggiani.wordpress.com/incontri-coi-lettori/

João Vaz de Carvalho è nato a Fundão in Portogallo nel 1958.
Ha studiato pittura con Vasco Berardo a Coimbra, tra il 1981 e il 1984. Dal 1988 ha collaborato con riviste come Marie Claire, Cosmopolitan, Exame, Gentleman, Pais & Filhos e Diário de Notícias/Notícias Magazine. Ha illustrato libri per bambini e copertine di libri per editori quali Caminho e Presença.
Le sue opere sono state presentate in numerose esposizioni. Nel 2005 è stato premiato alla Biennale Internazionale di Illustrazione a Barreiro, Portogallo.
www.jvazcarvalho.com

ANNULLATO EVENTO GIOVEDì 26 MARZO

Giovedì 26 marzo alle 17
presso la Sala dell’Ex-Refettorio in via Sant’ Isaia 20 (con accesso dal Museo della Resistenza)
per “900 storie libri e altre cose”
l’ “Istituto per la storia e le memorie del ‘900 Parri” presenta il volume di Nicola Tranfaglia “Populismo. Un carattere originale nella storia d’Italia” (Castelvecchi, 2015)

ANNULLATO

ci scusiamo