NEWSLETTER in giringiro (come fosse un nuovo anno scolastico)

Orari soliti, lunedì e giovedì 9,30-16,30, gli altri giorni circa 9,30-19,30, ma libreria ancora chiusa sabato 4 e domenica 5 settembre.
E mercoledì 8 settembre fuga alle 17,30 per Gender Bender…

Un firmacopie al volo con l’amica Lorena Lusetti sabato 11 alle 18,30, praticamente sulla strada, che lei sarà in giro per un tour dei portici, recentemente dichiarati patrimonio dell’umanità Unesco ( per chi si fosse distratto 😉 )

A partire da domani giovedì 2 settembre LibrOFF al parco 11 settembre, con Alessio Arena per cominciare, e altri ottimi inconti a seguire. Trame ci mette i libri.

Domani inizia anche Gender Bender, noi ci saremo al tavolo dei libri mercoledì 8 e domenica 12 settembre.

E continuano gli incontri curati da Youkali per Feminologica, in particolare mercoledì 8 settembre alle 19 incontro con Marilù Oliva.

Ci si vede!

Trame

Trame collabora con il Festival Gender Bender in 2 bookshop: gli incontri si terranno nello spazio esterno del Cassero LGBTI+ Center, con accesso da Via Don Minzoni 18 e Via del Macello; in caso di maltempo al DAMSLab in piazzetta P.P. Pasolini 5/B, sempre a Bologna.
Mercoledì 8 settembre alle 18,30 (e Trame appunto chiude alle 17,30!):
UNA SCUOLA ARCOBALENO, presentazione del libro di Valeria Roberti e Giulia Selmi in conversazione con Caterina Di Loreto.

Domenica 12 settembre alle 18,30:
PER SOLI UOMINI, IL MASCHILISMO DEI DATI, presentazione del libro di Emanuela Griglié e Guido Romeo in conversazione con Valentina Bazzarin.

Per accedere allo spazio del festival, anche per il bookshop, è necessario essere in possesso del green pass.
Per maggiori informazioni www.genderbender.it

Meglio prenotarsi sul sito di Gender Bender su Oooh Events.
Gli eventi della sezione Letteratura sono sempre gratuiti per cui il biglietto funziona come segnaposto.
Se i posti prenotabili online finiscono, si può venire direttamente in loco per nuovi posti.

I link per prenotarsi alle presentazioni sono i seguenti:
Una scuola arcobaleno https://oooh.events/evento/una-scuola-arcobaleno-presentazione-del-libro-di-valeria-roberti-e-giulia-selmi-bigliett

Per soli uomini, il maschilismo dei dati https://oooh.events/evento/per-soli-uomini-il-maschilismo-dei-dati-biglietti/

Al parco 11 Settembre 2001 di Bologna arriva LibrOFF una rassegna di libri a ingresso libero a cui possono partecipare anche le persone sorde: ad ogni appuntamento sarà garantito il servizio di interpretariato nella Lingua dei segni italiana.

Otago Literary Agency, agenzia letteraria con base a Bologna, ha stretto un sodalizio con L’Altro Spazio e Nunzia Vannuccini, che gestisce durante i mesi estivi il bar e gli eventi nel parco, per un’iniziativa in grado di coinvolgere anche un pubblico di persone sorde.

Bookshop in collaborazione con Trame. Ecco gli appuntamenti di LibrOff, che si terranno tutti alle ore 19.30:

Nel primo incontro, giovedì 2 settembre alle 19,30 Alessio Arena presenterà per la prima volta in assoluto il suo nuovo romanzo, “Ninna nanna delle mosche”, che uscirà in libreria lo stesso giorno per Fandango Libri. Ad accompagnare l’autore e musicista napoletano trapiantato a Barcellona ci sarà il giornalista Vincenzo Branà.

“Ninna nanna delle mosche” è una storia appassionante, affidata a personaggi in transito tra mondi lontani: donne che attraversano le Ande in groppa a una mula, pellegrini danzanti del deserto dell’Atacama e un circo di diseredati si uniranno in un viaggio che sembra non avere mai fine, in un’avventura di desideri inconfessabili. Un romanzo di amore e di rivoluzione che porterà i lettori ai confini del mondo, nel fuoco vivo delle passioni.

Alessio Arena (Napoli, 1984) è scrittore, cantautore e traduttore. Studioso appassionato di letterature in lingua spagnola e docente, vive tra l’Italia e la Spagna conciliando progetti letterari, musicali ed educativi che cercano di relativizzare le frontiere tra queste tre aree. Vincitore della xxiv edizione di Musicultura e di diversi riconoscimenti al Premio Andrea Parodi dedicato alla World Music (tra cui il Premio della critica), è autore e interprete di quattro album plurilingue, e di testi e musiche per il teatro e per altri interpreti. I suoi romanzi sono: L’infanzia delle cose (Premio Giuseppe Giusti Opera Prima) Il mio cuore è un mandarino acerbo, La letteratura tamil a Napoli (finalista al Premio Minerva, secondo classificato al Premio Neri Pozza) e La notte non vuole venire (Fandango Libri) ispirato alla vita della cantante napoletana emigrata in America Gilda Mignonette.

Martedì 7 settembre: Saverio Tommasi presenta “In fondo basta una parola” (Feltrinelli)



Mercoledì 15 settembre: Massimiliano M. Maggi presenta “La fuga dei corpi” di Andrea Gatti (Pidgin) e Andrea Gatti presenta “Allegra” di Massimiliano M. Maggi (Alter Ego)



Martedì 21 settembre: Claudia Durastanti, “La straniera” (La nave di Teseo)

Proseguono gli incontri di “Feminologica 4 teatro civile al femminile”
Parco di Villa Spada, Via di Casaglia 3 Anfiteatro
“Feminologica 4” Fa parte di Bologna Estate 2021e rientra nell’ambito del progetto “Donne fuori dall’angolo 2”.
In collaborazione con: UDI Bologna + Anpi Ferruccio Magnani + AICS + Tavola delle donne + Arcanto Rimacheride + Libreria Trame

Ingresso: spettacoli/reading alle 21, con biglietto 10€
Gli incontri delle 19 sono gratuiti.
Prenotazione obbligatoria (anche sul posto, a esaurimento posti disponibili) : 3334774139, info@youkali.it
Giovedì 2 settembre:
alle 21 concerto: “Il colore delle donne in musica e versi” programma musicale e poetico dedicato alla voce femminile, donna arcobaleno, con Silvia Salfi voce, Silvia Orlandi pianoforte.
A cura di Dulcantis (in caso di pioggia rimandato al 4 settembre)

Mercoledì 8 settembre:
alle 19 incontro: “Figure femminili nell’Odissea”: la scrittrice Marilù Oliva presenta la sua lettura al femminile dell’Odissea.
alle 21 spettacolo: “Calipso” Il mito ritessuto in chiave contemporanea dalla penna di Marilù Oliva tratto da “L’Odissea raccontata da Penelope, Circe Calipso” di Marilù Oliva (Solferino) con Simona Sagone voce e regia; Mirco Mungari polistrumentista – Ass. Youkali APS (in caso di pioggia rimandato al 10 settembre)

Giovedì 15 settembre:
Alle 19 Incontro: “Donne per le donne” Storie di donne che stanno cambiando il mondo e l’obiettivo 5 dell’agenda 2030 per raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze. A cura di UDI Bologna con Katia Graziosi Presidente UDI Bologna e Marta Tricarico avvocata (in caso di pioggia rimandato al 17 settembre)

Alle 21 spettacolo: “Ribelli: donne fuori dal coro” Da Irma Bandiera a Greta Thumberg, storie di donne ribelli. Di e con Luisa Vitali, Diletta Diletta Rocca e Matteo Mongiorgi – Ass. Rimacheride (in caso di pioggia rimandato al 17 settembre)

Venerdì 16 settembre:
alle 19 incontro: “La prima strage fascista del 21 novembre 1921 a Palazzo D’Accursio” a cura di AICS Bologna presentazione di Serafino D’Onofrio Presidente AICS Bologna, relatrice Paola Furlan storica (in caso di pioggia rimandato al 18 settembre)
Alle 21 spettacolo: “1920 Strage a Palazzo (D’Accursio)” omaggio allo storico Nazario Sauro Onofri autore de “La strage di Palazzo d’Accursio” che rappresenta teatralmente le vicende che hanno portato all’eccidio del 21 novembre 1920 e con esso al consolidarsi del Secondo fascio di Bologna dalla voce di personaggi femminili. Drammaturgia e regia Simona Sagone con Simona Sagone e Sara Graci, attrici; Mirco Mungari chitarra – Ass. Youkali APS
(in caso di pioggia rimandato al 18 settembre)

Punto ristoro ingresso Villa Spada a cura di “Villa tessuti culturali”. Libri al femminile in collaborazione con Libreria Trame

In caso di pioggia gli eventi verranno rimandati alla data indicata tra parentesi senza variazione di orario. La decisione della sospensione verrà segnalata dalle ore 18:00 sulla pagina facebook “Feminologica”. Le prenotazioni effettuate, salvo disdette, verranno automaticamente spostate alla data alternativa

NEWSLETTER di fine agosto, inizio settembre

Eccoci operative.

Fino a venerdì 3 settembre orario estivo, il lunedì e giovedì dalle 9,30 alle 16,30, e martedì mercoledì e venerdì dalle 9,30 alle 19,30.

Salvo martedì 24 agosto che saremo ospiti di Conversazioni a Frida nel Parco, in Montagnola, alle 18,30 e quindi la libreria chiuderà verso le 18.

Segnaliamo la nostra collaborazione con Simona Sagone e Youkali

A presto

Trame

Dal 26 agosto al 16 settembre
Associazione Culturale Youkali APS presenta “Feminologica 4 teatro civile al femminile”
Parco di Villa Spada, Via di Casaglia 3 Anfiteatro
“Feminologica 4” Fa parte di Bologna Estate 2021e rientra nell’ambito del progetto “Donne fuori dall’angolo 2”.
In collaborazione con: UDI Bologna + Anpi Ferruccio Magnani + AICS + Tavola delle donne + Arcanto Rimacheride + Libreria Trame

Ingresso: spettacoli/reading alle 21, con biglietto 10€
Gli incontri delle 19 sono gratuiti.
Prenotazione obbligatoria (anche sul posto, a esaurimento posti disponibili) : 3334774139, info@youkali.it

Modalità di pagamento spettacoli/reading:
-Bonifico Bancario sul conto dell’Associazione Culturale Youkali APS: (Emil Banca IT53G0707202409000000131803, almeno 2 gg prima dell’evento. Causale: Nomi e cognomi di ogni partecipante, data e titolo spettacolo)
-paypal (info@youkali.it causale: come per bonifici)

In caso di febbre superiore a 37,5° non è possibile accedere.
Puoi portare cuscino o plaid. Arriva almeno 20 minuti prima dello spettacolo
Consulta le modalità di accesso alla rassegna per rispetto protocolli Covid anche su www.youkali.it

Scopri il progetto “Donne fuori dall’angolo” sulla pagina Facebook, e seguici anche su Facebook, Associazione Culturale Youkali su Instagram, Feminologica
Giovedì 26 agosto:
alle 19 incontro: “Teresa Noce: madre costituente” la figura di Teresa Noce, tra le fondatrici del Partito Comunista Italiano, partigiana, madre costituente. A cura di ANPI Saragozza con Mariarosa Pancaldi (in caso di pioggia rimandato al 27 agosto)
alle 21 Reading con musica dal vivo: “Renata racconta l’Agnese” brani scelti da “L’Agnese va a morire” di Renata Viganò con Angela Malfitano, musiche di Giuseppe Calcagno a cura dell’Associazione Tra un atto e l’altro (in caso di pioggia rimandato al 27 agosto)

Mercoledì 1° settembre:
alle 21 spettacolo: “Ninna nanne: storie e canti popolari” partitura di suoni e parole con ninna nanne, fiabe e filastrocche popolari di diversi paesi del mondo insieme a omaggi a Rodari, Calvino, Nico Orengo, Jacob e Wilhelm Grimm, Piumini, Garcia Lorca.
Regia Simona Sagone con Simona Sagone, Sara Graci: voci recitanti; Sonila Kaceli- voce; Mirco Mungari: polistrumentista – Ass. Youkali APS (bambini/e e adulti ) (in caso di pioggia rimandato al 3 settembre)

Giovedì 2 settembre:
alle 21 concerto: “Il colore delle donne in musica e versi” programma musicale e poetico dedicato alla voce femminile, donna arcobaleno, con Silvia Salfi voce, Silvia Orlandi pianoforte.
A cura di Dulcantis (in caso di pioggia rimandato al 4 settembre)

Mercoledì 8 settembre:
alle 19 incontro: “Figure femminili nell’Odissea”: la scrittrice Marilù Oliva presenta la sua lettura al femminile dell’Odissea.
alle 21 spettacolo: “Calipso” Il mito ritessuto in chiave contemporanea dalla penna di Marilù Oliva tratto da “L’Odissea raccontata da Penelope, Circe Calipso” di Marilù Oliva (Solferino) con Simona Sagone voce e regia; Mirco Mungari polistrumentista – Ass. Youkali APS (in caso di pioggia rimandato al 10 settembre)

Giovedì 15 settembre:
Alle 19 Incontro: “Donne per le donne” Storie di donne che stanno cambiando il mondo e l’obiettivo 5 dell’agenda 2030 per raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze. A cura di UDI Bologna con Katia Graziosi Presidente UDI Bologna e Marta Tricarico avvocata (in caso di pioggia rimandato al 17 settembre)

Alle 21 spettacolo: “Ribelli: donne fuori dal coro” Da Irma Bandiera a Greta Thumberg, storie di donne ribelli. Di e con Luisa Vitali, Diletta Diletta Rocca e Matteo Mongiorgi – Ass. Rimacheride (in caso di pioggia rimandato al 17 settembre)

Venerdì 16 settembre:
alle 19 incontro: “La prima strage fascista del 21 novembre 1921 a Palazzo D’Accursio” a cura di AICS Bologna presentazione di Serafino D’Onofrio Presidente AICS Bologna, relatrice Paola Furlan storica (in caso di pioggia rimandato al 18 settembre)
Alle 21 spettacolo: “1920 Strage a Palazzo (D’Accursio)” omaggio allo storico Nazario Sauro Onofri autore de “La strage di Palazzo d’Accursio” che rappresenta teatralmente le vicende che hanno portato all’eccidio del 21 novembre 1920 e con esso al consolidarsi del Secondo fascio di Bologna dalla voce di personaggi femminili. Drammaturgia e regia Simona Sagone con Simona Sagone e Sara Graci, attrici; Mirco Mungari chitarra – Ass. Youkali APS
(in caso di pioggia rimandato al 18 settembre)

Punto ristoro ingresso Villa Spada a cura di “Villa tessuti culturali”. Libri al femminile in collaborazione con Libreria Trame

In caso di pioggia gli eventi verranno rimandati alla data indicata tra parentesi senza variazione di orario. La decisione della sospensione verrà segnalata dalle ore 18:00 sulla pagina facebook “Feminologica”. Le prenotazioni effettuate, salvo disdette, verranno automaticamente spostate alla data alternativa